Regata Nazionale Hobie16 Spi – Hobie Dragoon. Anzio 2021 Ended

Prima regata dell’anno per le classi Hobie Dragoon e Hobie Cat 16 spi. 41 equipaggi, 2 giorni di regata e 6 prove combattutissime hanno restituito ai ragazzi la voglia e la felicità di stare in acqua per regatare e divertirsi.

 

La cosa che si ricorderà di più di questa prima regata del 2021 è l’espressione felicissima di tutti i giovani equipaggi in gara che finalmente sono potuti entrare in acqua per regatare.

A terra le rigide regole del protocollo di sicurezza non hanno consentito gli usuali assembramenti pre e post regata, ma in acqua tutto è più normale e il vento, i bordi, gli ingaggi, le partenze e i passaggi di boa riconducono tutto al bellissimo gioco della regata.

Nella classe Dragoon podio tutto cagliaritano del Windsurfing Club; in ordine di classifica Alessandro Vargiu - Luigi Giuseppe Maria Zonca, Leonardo Vascellari - Lorenzo Bacchetta ,  Sofia Gorgerino - Valentina Pretti che insieme ad altri 16 equipaggi si sono dati battaglia nelle acque antistanti l'Eastbay Yachting Club di Anzio (classifica Dragoon clicca).

Nella classe Hobie Cat 16 spi il podio è stato conquistato da Gianluigi Gazerro - Matteo Di Francescantonio della Compagnia Della Vela Roma/C.V.Ventotene, Gianmarco Gini - Elisa Mustacchi del Centro Velico 3V, Andrea Brociner - Ludovica Festino del Tognazzi Marine Village (classifica completa clicca).

Il premio del primo equipaggio femminile nei Dragoon è andato a Sofia Gorgerino - Valentina Pretti del Windsurfing Club Cagliar, e negli Hobie Cat 16 spi a Francesca Pedde – Clarissa Stinca anche loro del Windsurfing Club Cagliari.

Il premio del primo equipaggio esordienti nei Dragoon è andato a Vincenzo Sebastiani – Fabio Troiano di Svagamente Pescara e negli Hobie Cat 16 spi a Gabriele Marinoni – Cocco Tullio del Windsurfing Club Cagliari.

Ottimo il lavoro del Comitato di Regata presieduto da Stefano Venturi che ha portato a termine 4 prove nella prima giornata e ha completato le sei prove in programma con le ultime due regate del secondo giorno. Il vento ha subito diverse oscillazioni e variazioni di intensità e ha impegnato non poco il team di assistenza in acqua che ha ottimamente supportato il Comitato nelle sue decisioni.

In generale il vento nelle due giornate si è mantenuto fra i 6 e i 10 nodi consentendo in alcuni momenti anche l’uso del doppio trapezio.

Alla fine una due giorni di regate, con la massima attenzione alle disposizioni di legge in materia di protocolli Covid, ma anche un’occasione per ritrovarsi in spiaggia e misurarsi in acqua con gli amici di sempre o nuovi, gli stessi che si ritroveranno nelle prossime regate.

Un grande ringraziamento a tutti quanti quelli che si sono impegnati a far si che l’evento riuscisse nel migliore dei modi ed in particolare ai regatanti che sono sempre stati molto attenti a rispettare le regole, ai loro coach che hanno sempre sorvegliato che tutto procedesse correttamente e al Circolo East Bay per l’ottima organizzazione anche a terra.

Un grazie anche ai genitori che supportano i loro ragazzi nella convinzione che la loro passione per questo bellissimo sport è una ricchezza inestimabile.

Infine grazie a Bolsena Yachting che ha regalato a tutti i regatanti delle bellissime mascherine marchiate Hobie!

Prossimo appuntamento ai primi di maggio a Pescara 1 e 2 maggio. Stay tuned!

Galleria foto a seguire.