REGOLAMENTO 2018

Per la RL FIV U19 si raccomanda di leggere bene la normativa nazionale in vigore (2018) consultabile sul sito della Federazione Italiana Vela.

Prefazione

Di seguito verranno illustrati i criteri con cui verrà stilata la Ranking List per le Classi HC 16 Classic, HC 16 Youth, Dragoon, Wild e Tiger. Tutte le regate sono Open ovvero aperte agli equipaggi di tutte le età per cui le classifiche che comportano una restrizione sull’etá o sul genere verranno estrapolate da quelle Open.

Per le classi Dragoon, HC 16 Classic, Wild e Tiger varranno le sole regate di classe.

La RL HC 16 Youth (under 21), che varrà anche per la RL FIV U19, sarà composta sia di regate HC 16 classic, sia di regate HC 16 spi. Le regate sono comunque aperte agli equipaggi di tutte le età.

Per il Campionato Europeo HC 16 assoluto 2018 l’Italia ha 6 posti da prequalificati a disposizione, per selezionare i prequalificatii varrà la sola RL HC 16 classic con le sole regate che si sono disputate fino al termine ultimo entro il quale dovremo comunicare la lista degli equipaggi prequalificati (in genere 20 giorni prima dell’inizio dell’Europeo).

Come per lo scorso anno 1 posto è riservato al primo degli equipaggi juniores e 1 al primo degli equipaggi femminili, purchè si trovino nel primo 20 % della RL HC 16 classic. I posti non assegnato con questa modalità sono disponibili per la classifica Open.

Per la RL Hobie Cat 16, sperimentalmente per gli anni 2018 e 19, varrà anche il Campionato Zonale III zona per dare una possibilità in più agli equipaggi della Flotta 345 di Cagliari di qualificarsi dato che per partecipare a tutte le regate del continente occorrerebbe loro fare trasferte lunghe e costose. Per i regatanti della Flotta di Cagliari le regate utili per la RL non potranno comunque essere superiori a quelle per numero presenti sul calendario nazionale. In caso di una regata in più verrà scartata la peggiore.

Sempre sperimentalmente per gli anni 2018 e 19, le regate della RL Hobie Cat 16 che verranno prese in considerazione per stilare la classifica per qualificarsi al Campionato Europeo sono quelle che vengono svolte nell’arco di tempo, a cavallo di due anni, che va dalla fine dell’Europeo precedente fino all’inizio (secondo le scadenze chieste dalla EHCA) dell’Europeo per il quale la classifica conta.

Esempio: RL per qualificarsi all’Europeo HC 16 dell’anno X – Valgono tutte le regate della RL che vengono svolte successivamente alla fine dell’Europeo dell’anno precedente (X-1) e antecedentemente all’inizio dell’Europeo dell’anno X. 

 

DETERMINAZIONE DELLA RANKING LIST NAZIONALE HOBIE CAT (tutte le classi)

Attenzione per la sola RL HC16 Youth Open il valore E delle regate HC 16 classic è quello riportato nella tabella del calendario nazionale 2018 sotto la colonna %FIV.

Formula

La classifica finale verrà determinata sommando i punteggi ottenuti nelle singole regate utilizzando la formula che segue:

Event Points = E (N-P+1) / N

dove:

= Event Rank

= Numero degli iscritti

= Posizione finale nella regata

Fattore E

A ciascun evento identificato come valevole ai fini della ranking list verrà associato un fattore di qualità E (Event Rank).

ll valore di E attribuito a ciascun evento dovrà essere compreso tra 10 (qualità minima) e 50 (qualità massima). Valori intermedi saranno identificati a step di 10 (20 e 30).

Nelle Regate Internazionali il fattore E sarà pari a 50 per gli Europei e Mondiali Assoluti – Gold Fleet. In Silver Fleet il fattore E sarà pari a 10.

Europei e Mondiali Youth, Femminili e Master se ci saranno almeno 15 barche avranno fattore 30, altrimenti 20.

Attenzione nelle manifestazioni internazionali in cui oltre alle regate per il titolo assoluto sono previste anche regate per i titoli Youth, Master, Femminili, i punti che verranno presi in considerazione per la Ranking List finale sono solo quelli di una categoria, quella in cui si saranno presi più punti.

Nei Campionati Nazionali di tutte le classi (incluso i Campionati Giovanili FIV) il fattore E sarà pari a 40.

Nelle Regate Nazionali tutte le classi il fattore E sarà pari a 30.

Ai fini della sola RL HC 16 Youth Open (e FIV U19) per le Regate Nazionali HC 16 spi il fattore E sarà pari a 40.

Le regate, ai fini dell’acquisizione del punteggio, saranno valide indipendentemente dal numero di prove disputate.

Verranno tenuti in considerazione i migliori cinque risultati dell’anno solare.

Acquisiranno punti per la classifica solo gli equipaggi con entrambi i componenti regolarmente iscritti alla classe.

Ai fini degli eventuali rimborsi economici e/o premi legati ai risultati della RL HC 16 Youth e Dragoon saranno considerati eventi obbligatori entrambi i Campionati Nazionali di Classe e i Campionati Giovanili FIV (U19 e U16). Saranno ammesse deroge per soli motivi, debitamente certificati, di salute,  impedimento scolastico, eventi sportivi concomitanti ritenuti irrinunciabili dal CD della Classe. 

 

Per il Trofeo Dragoon Cup valgono le sole regate Nazionali.

 

Campionato Mondiale Hobie Cat 16 California novembre 2019

Attenzione a breve dettagli sulle modalità di partecipazione al campionato mondiale Hobie Cat 16 che si volgerà in caliofornia nel novembre 2019 e per il quale sarà necessario iscriversi entro gennaio 2019.

Potranno partecipare solo equipaggi prequalificati e l’italia ha 3 posti (forse di più se qualche nazione europea rinuncerà ai suoi posti).

 

5 Comments

  1. Franco

    Rispondi

    Salve,
    è possibile specificare meglio il significato della frase:” Le regate utili per la RL non potranno comunque essere superiori a quelle per numero presenti sul calendario nazionale. In caso di regata in più verrà scartata la peggiore.” contenuta nel sesto capoverso?
    Grazie
    Franco

    • Domenico De Toro

      Rispondi

      Ciao Franco, grazie per la domanda.
      Come hai visto la Flotta di Cagliari ha chiesto di far valere il loro campionato zonale (circa 30 barche) come regata utile per la RL HC 16 classic visto che per loro era impossibile partecipare a tutto il circuito nazionale per motivi logistici e di costo e quindi di raccogliere un numero sufficiente di punti. Fermo restando che già moltissimi anni fa gli zonali valevano per la RL, la loro richiesta è sembrata ragionevole ed accettabile e se altre zone in futuro faranno questa richiesta si potrebbe anche ripristinare la vecchia regola.
      Il problema che però a questo punto si pone è quello che se ci fosse un equipaggio sardo che si vollesse fare tutte le regate nazionali HC 16 classic, aggiungendoci il campionato zonale avrebbe in RL più regate degli altri e si riproponerebbe un problema molto simile a quello che abbiamo già dovuto gestire in ambito Campionato Europeo.
      Ovviamente se cò dovesse accadere, applichiamo la regola che la presenza di una regata in più per quell’equipaggio comporti automaticamente lo scarto della regata peggiore della sua RL
      Il concetto spero sia chiaro, la formulazione o la regola applicata può sicuramente essere migliorata … se tu o qualcun’altro ne ha una migliore felicissimo di prenderla in considerazione.
      Sarà comunque un tema che riprenderemo in ambito Assemblea Nazionale per le regole 2019.
      Have a Hobie Way of Life
      Domenico de Toro

      • Franco

        Rispondi

        Ciao Domenico,
        ho solo un dubbio del tutto simile a quello della gestione degli eventi master, women e youth dell’europeo.
        Inserendo in ranking delle regate non aperte o partecipabili da tutti non si danno pari opportunità a tutti gli iscritti alla classe facendo venir meno il principio di oggettività della ranking. Chi può accedere a queste regate avrebbe una possibilità in più.
        Inoltre campionati regionali e eventi secondari dell’europeo sono regate di livello più basso e permettono più facilmente di fare punti elevati (nel mio caso ho preso più punti per il campionato europeo nel master con 14 barche e livello più basso della gold).

  2. Franco

    Rispondi

    Salve,
    come suggerito da Domenico, condivido un’altra perplessità riguardo la ranking.
    Con l’attuale sistema il primo della silver del campionato europeo prende più punti del 13.mo della gold (se fatta con 64 barche). Se un equipaggio è in silver è perchè non è riuscito nè a prequalificarsi e nè a qualificarsi in loco, quindi, a mio avviso, dovrebbe prendere un punteggio minore di chi è in gold.
    A mio avviso, visto anche l’attuale sistema di calcolo, la soluzione migliore sarebbe quella di fare un unica classifica in cui il primo della silver diventa il 65.mo e cosi via. Se riusciamo a fare un metodo per definire i prequalificati oggettivo ed equo a quel punto siamo sicuri che chi è in silver è tecnicamente inferiore agli equipaggi italiani della gold.
    Grazie
    Franco

  3. Domenico De Toro

    Rispondi

    Sono stati aggiornati i valori E riducendolo drasticamente per la Silver e abbassandolo a quello delle nazionali per Youth, Master e femminili. In ogni caso per gli eventi come l’Europeo verrà preso in considerazione un solo punteggio anche per chi partecipa a più di una categoria.

Leave Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *