World Championship HC16 – Day 12

Nella giornata di oggi, grazie ad un vento tra gli 8 e i 12 nodi da NE, il comitato è riuscito a far concludere ben 3 prove a tutti i 112 equipaggi che in questa fase si stanno giocando la possibilità di entrare in finale e combattere per il titolo di campione mondiale di HC16.

prep7In testa alla classifica troviamo il Neocaledoniano Jerome Le Gal, nonché campione mondiale in carica, con a prua il nostro Marco Iazzetta: anche se le condizioni di vento non sono esattamente le loro preferite, i due ragazzi sono riusciti a piazzare tre ottimi risultati in questa giornata. Conducono la classifica con un terzo, un quarto e un primo posto, per un totale di 8 punti. Jerome e Marco si sono impegnati molto per preparare al meglio questo evento ed essere pronti a tutto: seguono molto meticolosamente le carte meteo per sapere cosa accadrà durante il giorno, sono arrivati qualche giorno prima a Jervis Bay per guardare le regate di qualifica e il campo di regata, e prima di tutto ciò si sono allenati duramente a casa di Jerome con altri equipaggi.

Al secondo posto troviamo gli Australiani Cam Owen e Suzzi Ghent a pari punti con i neo-campioni Europei Orion Martin e Charlotte Hilliard (Francia), entrambi a 12 punti. Gli Australiani portano a casa un sesto, un quinto e un primo nell’ultima prova, mentre i Francesi vanno in crescendo nel corso della giornata con un settimo, un terzo e un secondo.

Guardando la classifica si può notare che gli equipaggi che sono nei primi 20 posti hanno tutti ottenuto almeno un ottimo risultato se non due, ma purtroppo molti di loro hanno anche il loro possibile scarto nel caso di ulteriori prove: ad ogni modo, la classifica è molto stretta e quindi tutto è possibile!

Domani ultimo giorno di semi-finali, dopodiché passeranno 56 teams alle finali, vale a dire metà della flotta attuale.

Ecco i link dei risultati e delle foto di giornata:

http://hobieworlds.com/hobie16-worlds/results-2

http://hobieworlds.com/node/296

prep6

Spread the word. Share this post!

Leave Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *