World Championship HC16 – Day 14

open_FINAL_DAY1_0031_DSC_8787_2Primo giorno di finale per i 56 equipaggi classificati, che partono dai piazzamenti della fase precedente e quindi trascinandosi i risultati degli scorsi giorni.

Giornata molto lunga, caratterizza da un vento da NE tra i 10 e i 15 nodi che è andato poi a salire fino a 25 nel corso delle 5 prove corse: prove che hanno fatto allungare un pò la classifica e a delineare ancora di più chi domani potrà realmente giocarsi il titolo. Ma guardando i risultati di oggi dei primi 10 equipaggi niente è detto e tutto è possibile!

Prima prova di giornata (sesta in totale) vinta dalla coppia Australiana composta da Rod e Kerry Waterhouse che guidano la flotta dalla partenza all’arrivo; seguono i connazionali Gavin Colby e Josie Mark, mentre terzi sono i Neocaledoniani Enguerrand Thomas e Cyriaque Thomas.

Seconda prova molto combattuta tra 4 equipaggi: alla fine ha la meglio l’equipaggio Australiano composto da Benjamin Roulant con Leah Bennet, seguiti molto da vicini dai fratelli Neocaledoniani Enguerrand e Cyriaque Thomas, mentre concludono terzi i Francesi Orion Martin e Charlotte Hilliard che recuperano dalla settima posizione.

Cambio di barche, ma non di protagonisti per le prime posizioni della terzo prova di giornata: i Guatemaltechi Jason Hess e Irene Abascal riescono ad avere la meglio sugli inarrestabili Australiani Gavin Golby e Josie Mark; al terzo posto un altro equipaggio Australiano composto da Mick Butler e Bradley Wilson.

Dominio Australiano nelle ultime due prove di giornata (l’ultima anticipata da un ulteriore cambio di imbarcazione): Cam Owen con Suzzi Ghent vincono la quarta prova davanti a James Wierzbowski e Pip Pietromonaco, mentre terzi sono Martin Thompson con la campionessa femminile Bella Zanesco. Ultima prova fantastica di Gavin Golby e Josie Mark che recuperano dall’ottavo posto fino a vincere la prova, portandosi così in testa alla classifica generale e con 9 punti di vantaggio; secondo posto della prova coperto da Cam Owen e Suzzi Ghent, seguiti al terzo da James Wierzbowski e Pip Pietromonaco.

La classifica generale vede quindi in testa Gavin Golby e Josie Mark con 33 punti e una giornata a dir poco eccezionale; seguono al secondo Jerome Le Gal e Marco Iazzetta con 42 punti, poco incisivi ma sempre presenti nelle prime 10 posizione in tutte e cinque le prove; al terzo posto invece troviamo i Campioni Europei Orion Martin e Charlotte Hilliard con 55 punti e una giornata poco brillante e sporcata da un BFD (partenza anticipata con Bandiera Nera). Non molto lontani, al quarto posto con 57 punti, ci sono Cam Owen e Suzzi Ghent protagonisti soprattutto nelle ultime tre prove.

Dunque tutto ancora aperto e possibile, in quanto domani ci sarà la possibilità di effettuare 4 prove prima di incoronare i nuovi Campioni del Mondo di HC16.

Ecco i link della news, risultati e foto:

http://hobieworlds.com/node/308

http://hobieworlds.com/node/306

http://hobieworlds.com/hobie16-worlds/results-2

open_FINAL_DAY1_0071_HCA_3057

Spread the word. Share this post!

Leave Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *