Raduno Fiv “cambio classe” resoconto

Location Campione del Garda all’università della vela il Centro Univela dal 16 al 19 Ottobre raduno under 16 “Cambio Classe” organizzato dalla Fiv sotto la supervisione del Direttore Tecnico della giovanile Alessandra Sensini che come associazione di classe ringraziamo per la disponibilità e per l’organizzazione dell’evento.
A coadiuvare il suo lavoro tutto lo staff  Tecnico della FIV formato da Marinella Gorgatto (Coordinatore Tecnico Under 16), Gigi Picciau (Tecnico Area Doppi), Francesco Caricato (Tecnico Area Singoli), Mauro Covre (Tecnico Area Tavole), Marco Iazzetta (Tecnico Multiscafi), Gianfranco Sibello (Tecnico Skiff) e Luca Parisi (Preparatore Atletico).
Più di 50 ragazzi convocati da tutta Italia, allenatori, rappresentanti di classe e responsabili dei vari cantieri e velerie.

Il nuovo centro Univela si dimostra adatto a questo tipo di eventi con grandi spazi, scivolo per alaggio gigante, prato per relax, camere e ristorante a due passi dalle barche, palestra e sale didattiche, diciamo che per l’Europeo 2015 siamo a cavallo !
I partecipanti sotto l’occhio attento dei Tecnici hanno seguito alla perfezione il programma che oltre alle ore in acqua prevedeva risveglio muscolare, ginnastica, riunioni tecniche sulle regolazioni e resoconto della giornata con dei video girati in barca.

foto 3

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Marco Iazzetta e Roberto Rogge il nostro responsabile tecnico hanno seguito  i 3 Hobie 16 SPI dall’armo, alla conduzione in acqua seguendo con gommone, al disarmo e debriefing. Tutti i ragazzi hanno apprezzato moltissimo il lavoro svolto dai due tecnici (2 che masticano pane e Hobie 16).

foto 5

Bolsena Yachting Sport ha dato assistenza agli Hobie per tutta la durata della manifestazione con ricambi e accessori per le modifiche apportate dai tenici.15

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sicuramente questi eventi sono da ripetere anche a livello zonale per aiutare i giovani alla scelta della barca giusta !

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Spread the word. Share this post!

Leave Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *