News dalla Flotta 808 – Pescara – HOBIEttivamente un anno fantastico!

UNA STAGIONE DA INCORNICIARE QUELLA DELLA SVAGAMENTE FLOTTA HOBIE CAT 808 PESCARA!

Dopo una breve “sospensione feriale” è ripresa alacremente l’attività della flotta 808 Svagamente sailing team. I crews youth pescaresi hanno partecipato ai campionati italiani giovanili quest’anno tenuti a Termoli portando a casa un meritatissimo podio nella classe Dragoon mentre contestualmente Svagamente organizzava, magistralmente sia in acqua che a terra, i campionati italiani F18 con la grande adesioni di 8 equipaggi locali. Appena il tempo di ricevere elogi e consensi da tutti gli equipaggi italiani presenti all’evento, che i catamarani si sono dimostrati velocissimi anche alla tredicesima edizione di Velandiamo, la barcolana dannunziana. Si è quindi arrivati a domenica 2 ottobre con l’atto conclusivo dell’Adriatic Hobie Cat Cup 2016.

La pioggia del mattino accompagnato da una calma piatta di vento non faceva ben sperare per la disputa della giornata conclusiva. Invece, previsioni meteo marine rispettate, attorno alle ore 12, un vento di tramontana di circa 12 nodi e sole riportava allegria alla flotta. Tredici sedici e tre dragoon sulla starting line per la disputa di tre belle prove sotto la direzione impeccabile di Mauro Di Feliceantonio.

Al rientro il grande magico gruppo si è riunito, in vero stile hobie way of life, attorno al classico festoso crew party con birra ed arrosticini.

Queste le classifiche finali dell’AHCC 2016, giunta alla sua nona edizione.

Nella classe più piccola, quella dei Dragoon, si impongono “Ciccio” Ciccozzi coadiuvato al suo fianco con vari prodieri (Elisabetta, Pietro) davanti a Ludovica Rubino – Edoardo Rosati e a Diana Scorrano- Elisabetta Zanno.

Negli HC16, la classe più numerosa con i suoi 18 partecipanti e con il risultato finale incerto quasi fino all’ultima prova, si impongono, per il terzo anno consecutivo ed esacampione su nove edizioni disputate, con una regolarità di piazzamenti (1-2-2-3-2-4-2: punti 16) il duo Marino-De Santis davanti ai youth Di Nisio-Appignani (4-1-5-4-5-1-1: punti 21). Terzo posto per Cozzolino-Trinchera (1-3-4-1-5-5-4: punti 23).

Sei le prove valide invece nella classe maggiore, quella dei diciotto, che vede al primo posto, mai in discussione, Nasuti-Cichella, seguiti da Lamante-Spina e Cirese-Bouko.

testo e foto di Sandro Marino Commodoro Flotta 808

 dsc06698 dsc06711 dsc06733 dsc06737 dsc06739 dsc06741 dsc06749 dsc06748 dsc06747 dsc06746 dsc06745 dsc06742 dsc06759 dsc06760 dsc06761 dsc06762 dsc06764 dsc06769 dsc06770 dsc06776 dsc06779 dsc06780 dsc06781 dsc06783 dsc06785 dsc06786 dsc06788 wp_20161002_16_56_43_pro

 

 

Spread the word. Share this post!

Leave Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *