News dalla Flotta 808 – Pescara – Adriatic Hobie Cat Cup 2018

Gran finale degli eventi della flotta 808 Svagamente sailing team asd con la disputa dello zonale IX FIV in programma sabato e domenica.  In verità si è regatato purtroppo solo sabato in quanto domenica l’intensità del vento sempre attorno ai 4 nodi ma soprattutto l’instabilità nella sua direzione non ha consentito la disputa dei “giochi” in acqua, ma per i crews youths a terra sono stati molteplici ed inventati in tutto i modi nella vana attesa di eolo mentre i più grandi parlavano allegramente della Hobie way of life.

Sabato, al contrario, sailing paradise a Pescara. Giornata ancora estiva e piacevole, malgrado la “Palma della Flotta” dello stabilimento balneare sia già stata smontata e posta nel magazzino invernale. Spiaggia quindi completamente a disposizione dei multicolorati hobie 16 e dragoon, a cui si sono aggiunte per l’occasione altri classi (F18, classe A, Mattia Esse, Feva, Snipe). Questo il report delle condizioni meteomarine delle tre prove disputate come riferito dal giudice di regata Marco Ciancaglini: “Prima prova: direzione nord con intensità di 10 nodi. Seconda prova: sempre direzione nord ma con intensità salita a 15 nodi con mare formato. Terza prova:  piccola rotazione e oscillazione non superiore a 15° verso nord ovest maestrale con intensità ritornata a 10 nodi, talvolta anche a 8 nodi soprattutto nel secondo giro di questa prova conclusiva.”

L’intensità e/o soprattutto il mare mosso ed in crescendo ha scoraggiato forse i meno esperti  crews ad iscriversi all’evento quest’anno organizzato su 2 giornate (anche questo aspetto incentivante per chi veniva da fuori ma penalizzante per impegni per alcuni locals). Quindi soltanto 9 crews hc16 (contro una media stagionale ben più superiore), 4 dragoons e 2 F18, insieme alle altri classi per un totale di 25 barche.

Nella classe dragoon vincono Giulia Grilli – Pietro Bellot, davanti a Luigi Di Nicolantonio – Beatrice Sebastiani e Simone Amoruso – Camilla Di Tillio.

Nella classe Hobie16 vincono Luca Di Nisio – Bianca Appignani, davanti a Sandro Marino – Mattia Ciattoni e Marcello Cozzolino – Giulio Zabeo.

Nella classe F18 vincono Enrico Nasuti – Antonino Lamante davanti a Antonio D’Incecco – Maura Scioscia.

Inutile parlare dei consueti mitici crews party, organizzati da Mauro Di Feliceantonio e tutto il suo ampio staff organizzativo. Ottima macchina organizzativa rodata e messa a punto ormai da anni, così come la sua scuola vela, quindi perfezione in mare e a terra.

Splendide le foto in acqua: bellissime quelle di Andrea Ammazzalorso dal gommone, Arturo Paolini dalla barca giuria di Ferdinando Ciccozzi per il primo giorno e Roberto Di Nisio per il secondo, nonchè quelle scattate a terra, di Sandra Wirig e Mariarosa Paol’Emilio. Insomma, come si vede, un gruppo di primo livello!!

Con lo zonale si conclude anche l’Adriatic Hobie Cat Cup (AHCC) 2018, giunto quest’anno alla sua undicesima edizione.

Nella classe dragoon vincono Elisabetta Zanno – Luigi di Nicolantonio, davanti a Giulia Grilli – Pietro Bellot e Giorgio Zanno – Camilla Di Tillio.

Nella classe Hobie16 vincono Marcello Cozzolino con alterni prodieri nelle varie prove disputate davanti a Luca Di Nisio – Bianca Appignani e a Sandro Marino anche lui con alterni prodieri. Stilata quest’anno difatti anche una speciale classifica ranking prodieri che ne elenca ben 28!!

Nella classe F18 vincono Enrico Nasuti con alterni prodieri davanti a Pierpaolo Cirese – Andrea Ritenuti e ad Antonio D’Incecco – Maura Scioscia.

S M

 

Albo d’oro

 

Classifiche

 

Foto

 

 

 

Spread the word. Share this post!

Leave Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *