News dalla flotta 345 – Cagliari – Criterium Pasqualino – 3.a giornata

Sabato 18 Aprile, in una giornata primaverile di vento leggero e sole la spiaggia inizia ad affollarsi di bagnanti in costume mentre i catters escono in mare per disputare la loro seconda giornata di criterium pasqualino, interrotto dalla regata di flotta della settimana precedente.

Stavolta fa da protagonista il campo di regata, piazzato dietro la sella a causa delle concomitanti regate di altre classi. Ottima la decisione del comitato, che ha permesso di regatare liberi e di cimentarsi in condizioni di vento sporco, con la ovvia conseguenza che chi sapeva dove andare ha vinto.

La scelta del campo dietro la sella ha creato un divertente smarrimento di gran parte della flotta, che all’inizio, nonostante il gommone si fosse diretto subito verso la Sella del Diavolo, si è diretta meccanicamente verso l’ospedale marino, per poi bordeggiare avanti e indietro alla ricerca del proprio campo, ingannata dalle boe già piazzate per le altre regate.

Alla fine tutti si sono ritrovati e ha avuto inizio la regata in uno scenario naturale che mai smetterà di stregarci.

Al di là della bellezza del teatro dove si sono disputate le due prove, la scelta del campo ha reso la regata insolita e quindi più divertente. Il classico “effetto sella” creato dall’impatto del vento sugli imponenti roccioni ha determinato condizioni di “vento sporco” diverse  e insolite, tali da spiazzare alcuni regatanti, ma non le solite volpi. Le diverse condizioni di vento, che nella seconda prova è decisamente calato, hanno reso necessaria la modifica degli assetti delle  barche.

A fare da padroni assoluti in questo contesto sono stati Gessa-Dessy. Certamente hanno tanto da dire e daranno filo da torcere a Caddeo- Massoni  (questo sabato non in formissima) e Ciabatti Mereu, troppo assenti in questo criterium per poter fare un test del loro andamento.

Il podio provvisorio è insolito e tutti gli equipaggi meritano di essere citati. La lotta al vertice dei primi posti nelle singole prove non decide la classifica, largamente dominata da Congiu- Clarkson. Naish senza la sua Giulia si perde un po’ ed è costretto a scartare un decimo posto, ma non si arrende, sorride sempre e merita questo primo piazzamento.

Seconde: Valentine Gessa e Katia Pessola, che stavolta regatano senza gennaker e dimostrano (se ce ne fosse stato bisogno!) con un quarto di giornata di essere determinate a stare in alto.

Terzi: Bonomo-Orrù, che in realtà non erano in gran forma, ma hanno il fiato sul collo di Valentina e Katia e certamente non molleranno l’osso. Laura e Giangi ormai sono al quinto anno di regate insieme e mostrano un affiatamento notevole che li ha resi grandi amici nella vita e una splendida compagnia anche a terra. Un ottimo mix di solidità (Giangi) e irrequietezza (Laura) gli permette di disputare ottime prove all’altezza dei migliori, alternate a giornatacce. Nonostante gli impegni Laura trova quasi sempre lo spazio del sabato pomeriggio per stare lontana dal suo cellulare e concentrarsi sulla regata.

Ma il criterium non finisce qui e ci aspettiamo capovolgimenti di fronte che meritano i toni del commodoro che celebrerà i vincitori dell’uovo di Pasqua in palio!

Risultati HobieCat16

Punteggi presi in considerazione 1  scarto

No Numero Nome Punti 1 2 3 4 5 6
1 108049 CONGIU A – CLARKSON G 15,0 5 3 2 2 3 (10)
2 113296 GESSA V – PESSOLA K* 27,0 1 8 6 (dns) 8 4
3 111314 BONOMO G – ORRU’ L 29,0 7 4 5 3 10 (11)
4 113993 NESE M – NIEDDU E 34,0 3 2 (dns) dns 5 3
5 114004 CADDEO R – MASSONI P 35,0 (dnc) dnc 1 1 7 5
6 107708 NENNA D – SALE N 36,0 2 6 3 4 (dns) dns
7 115065 GESSA P – DESSY R 48,0 (dnc) dnc 4 dns 1 1
8 11 DI CIAULA F – ORRU’ M 56,0 8 7 (dns) dns 12 8
9 90975 CIABATTI D – TROIS P 60,0 4 5 (dns) dns ocs 9
10 113297 CIABATTI A – MEREU L 67,0 (dnc) dnc dnc dnc 2 2
11 107633 SUCCU P – PIRAS R 71,0 12 12 (dns) dns 13 13
12 107598 STRAZZERA S – CIANCHI M 73,0 9 1 (dns) dns dns dns
13 111291 MELONI F – VACCA O 78,0 (dnc) dnc dnc dnc 9 6
14 5 MARCIS A 78,0 6 9 (dns) dns dns dns
15 108629 NENNA S – MANCA L 79,0 (dnc) dnc dnc dnc 4 12
16 112519 MASALA G – CABRAS A 81,0 (dnc) dnc dnc dnc 11 7
17 111383 DENTONI A – COCCO A 83,0 10 10 (dns) dns dns dns
18 99748 RAMAZZOTTI L – MUSCAS A 85,0 11 11 (dns) dns dns dns
19 115067 BUDRONI F – LEBEDEVA G 90,0 (dnc) dnc dnc dnc 6 dns
20 106145 MASALA R – COA G 98,0 (dnc) dnc dnc dnc 14 dns

 

 

 

Spread the word. Share this post!

Leave Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *