2ª Regata Nazionale Torvaianica – Comunicato Stampa del Tognazzi Marine Village

MORELLI-GIANNETTI E TUMA-D’AMICO VINCONO LA SECONDA REGATA NAZIONALE DEL CIRCUITO HOBIE CAT 16 SPI E DRAGOON.
Nella tappa organizzata a Ostia dal Tognazzi Marine Village si decide tutto nella prima giornata di regate, disputate con mare formato e vento forte. Annullate le prove di domenica per avverse condizioni meteo.

Roma, 18 marzo 2018 – Nonostante le complicate condizioni meteorologiche dell’ultimo fine settimana, grazie all’efficiente macchina organizzativa del Tognazzi Marine Village è stato possibile disputare a Ostia la seconda regata nazionale delle classi Hobie Cat 16 Spi e Hobie Cat Dragoon. Le prove di domenica sono state annullate per vento troppo forte, ma quelle di sabato (due per gli Hobie Cat 16 Spi e una per gli Hobie Cat Dragoon) si sono svolte grazie alla prontezza del Comitato di Regata che ha dovuto gestire una situazione davvero complessa con il vento che ha soffiato da tutte le direzioni (fino a stabilizzarsi nel pomeriggio da ponente) e che ha comportato tre disposizioni diverse del campo di regata, mentre si passava dal temporale al sole.

La prima prova valida è stata portata a termine dopo altre due precedenti annullate già a metà del loro svolgimento a causa di grandissimi salti di vento. Con un vento di ponente che ha soffiato finalmente costantemente tra i 15 e i 18 nodi d’intensità e con onda formata, Leonardo Morelli-Victoria Giannetti hanno tagliato per primi la linea d’arrivo tra gli Hobie Cat 16 Spi davanti a Lorenzo Rossi-Diana Rogge e Alessandro Cesarini-Marco Tramutola.

Tra i 13 Hobie Cat Dragoon hanno vinto Gianmaria Tuma-Riccardo D’Amico del CV Ventotene davanti a due equipaggi della LNI Ostia: Eleonora Tabussi-Leonardo Materazzo e Leonardo Flavio Iacomelli-Lorenzo Cepparotti della LNI. Questo ordine d’arrivo per gli Hobie Cat Dragoon ha poi coinciso anche con il podio definitivo finale, dato che con l’aumentare del moto ondoso il Comitato di Regata per ragioni di sicurezza ha ritenuto opportuno fare rientrare a terra la flotta dei concorrenti più piccoli (tutti di età inferiore ai 16 anni i velisti degli Hobie Cat Dragoon). Ginevra Valente-Maria Francesca Imperato del Centro Velico 3V è risultato il primo equipaggio femminile classificato.

Così, nella seconda e ultima prova della classe Hobie Cat 16 Spi, con 32 equipaggi in regata, Cesarini-Tramutola hanno strappato la vittoria davanti a Morelli-Giannetti e Rossi-Rogge. Con la somma dei punteggi delle due prove, il successo definitivo è andato a Morelli-Giannetti della Compagnia della Vela di Roma, davanti a Cesarini-Tramutola della ASD Assonautica Viterbo e Rossi-Rogge del Tognazzi Marine Village. Primo equipaggio femminile classificato, Ilaria Chiesa-Giorgia Visca della ASD Centro Velico; Nicola Abimbola-Chiara Baccara del Windsurfing Club Cagliari il primo classificato Under 19.

“Ci siamo divertiti in tutte e due le regate disputate con vento forte e mare mosso”, hanno dichiarato in coro Leonardo Morelli e Victoria Giannetti. “Sono state regate combattute e con un ottimo livello di partecipanti. Ora puntiamo alla partecipazione del campionato italiano e dell’Europeo. Dovendoci anche preparare per l’esame di maturità, probabilmente dovremo rinunciare a regatare alle successive tappe del circuito nazionale. Vedremo”.

“Siamo contenti della vittoria, ma sappiamo che dobbiamo fare ancora molto perché ci sono diverse prove del circuito nazionale che ci aspettano”, ha dichiarato Gianmaria Tuma.

Andrea Falcon, Tognazzi Marine Village A.S.D.

—————————————

Un inno alla vela insomma, una giornata che, nonostante le poche prove disputate, ha reso la competizione molto tecnica e solo gli equipaggi più versatili hanno potuto scalare i gradini più alti della classifica.

È stato premiato anche il trofeo Carlo Lepscky 2018, ormai alla sua terza edizione, istituito in memoria dello storico Presidente della Classe Italiana Hobie Cat. Questo trofeo tiene conto delle prove svolte dai timonieri HC16 in entrambe le prime due nazionali dell’anno senza l’inserimento di scarti, premiando quindi soprattutto la costanza dei risultati, vinto per il secondo anno di fila da Alessandro Cesarini della ASD Assonautica Viterbo.

A proposito delle prove svolte ricordiamo che, ai fini della sola Ranking List FIV, il fattore E relativo a questa regata sarà dimezzato, mentre quello per la Ranking Hobie Cat rimane invariato. A breve usciranno aggiornate con le prove di questa seconda Nazionale appena svolta.

Alleghiamo qui di seguito le classifiche finali.

Have a Hobie Day,

Alberto Spina

Classifica HC16 Spi

Classifica Hobie Dragoon

Classifica Trofeo Carlo Lepscky 2018

Spread the word. Share this post!

Leave Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *